Archivio degli autori

Diadmin

Lasciatemi andare

MUSEO DIOCESANO DI
PIAZZA ARMERINA

 

 

 

 

 

 

PRESENTAZIONE DEL LIBRO:
 “LASCIATEMI ANDARE”

INTERVERRANNO:

-Padre Pasquale Bellanti – parroco di Santo Stefano in Piazza Armerina;

-Dott.ssa Carmela Lo Presti – neurologo all’ospedale “Umberto I” di Enna;

-Dott. Salvatore Nicotra – associazione “Domus Artis”;

-Lorena Muscarà – rappresentante dei “Papa Boys”.

 

 Il Direttore del museo
  Padre Giuseppe Paci

  Il Presidente di “Domus Artis”

Padre Filippo Salamone

Diadmin

2006

lasciatemi andare    

 SABATO 22 APRILE 2006 ORE 18,00

PRESENTAZIONE DEL LIBRO "LASCIATEMI ANDARE"

Museo Diocesano di Piazza Armerina.
Interverranno [...

 
Diadmin

2007

augusta regina    

 LUNEDI' 13 AGOSTO 2007 ORE 10,30

AUGUSTA REGINA DELLE VITTORIE

Museo Diocesano di Piazza Armerina.
Mostra temporanea [...]

  

 

 

 

 

seguite luce    

 SABATO 07 MARZO 2007 ORE 19,30

MOSTRA "SEGUITE LA LUCE

Chiesa Gran Priorato di Sant’ Andrea, via Torquato Tasso, Piazza Armerina.
Apertura serale straordinaria della chiesa [...]

  

 
Diadmin

Seguite la luce

Dal 7 Dicembre 2007 al 6 Gennaio 2008 presso il Museo Diocesano di Piazza Armerina si è tenuta la mostra dal titolo “…Seguite La Luce”.L’evento è stato ideato, progettato e realizzato dall’associazione di volontariato sociale e promozione dei beni culturali “Domus Artis” di Piazza Armerina.
Tema della mostra, così come suggerisce il titolo, è stato quello della Natività infatti sono stati esposti dipinti, bambinelli di cera, gesso e legno e presepi provenienti da varie parti del mondo che hanno fornito alla comunità la possibilità di rievocare gli episodi della nascita di Gesù attraverso una parte del notevole patrimonio artistico della Diocesi di Piazza Armerina. Infatti le opere esposte provenivano da diversi comuni della Diocesi che abbraccia le province di Enna e Caltanissetta.
Inoltre, in via del tutto eccezionale, il Consiglio Comunale di Piazza Armerina ha permesso che venisse eposto un dipinto che normalmente è conservato presso la sala consiliare.La mostra è stata inaugurata giorno 7 dicembre 2007 presso il salone delle conferenze del Museo Diocesano alla presenza del vescovo della Diocesi di Piazza Armerina Sua Ecc. Mons. Michele Pennisi, del direttore dell’Ufficio BB.CC.EE della Diocesi di Piazza Armerina e direttore del Museo Diocesano Don Giuseppe Paci ,del sindaco Dott. Maurizio Prestifilippo e delle altre autorità politiche della Città. 

Nel corso dell'inaugurazione è stato presentato , agli intervenuti e alla stampa locale presente, il catalogo dal titolo “…Seguite La Luce” ricco di interventi scientifici di carattere storico, artistico, antropologico, liturgico, musicale, che ha accompagnato i visitatori durante il percorso espositivo.La mostra è  rimasta aperta nei giorni feriali dalle ore 10 alle 13 e dalle 15:30 alle 18:30, e nei giorni festivi dalle ore 10 alle 18:30 con ingresso gratuito ed ha registrato una numerosa affluenza di visitatori.
In particolare ottima è stata la presenza delle scolaresche della città di Piazza Armerina e dei comuni limitrofi. I giovani alunni  hanno  accolto con soddisfazione l'organizzazione di un tale evento, perchè ha permesso loro di conoscere le bellezze artistiche di proprietà della Diocesi di Piazza Armerina, anche grazie al preziosissimo servizio di guida offerto dai giovani dell’associazione Domus Artis. Molte delle opere esposte non sono fruibili perchè custodite in chiese momentaneamente non aperte al pubblico. In particolare la mostra si è rivelata l'occasione per dare la possibilità ai visitatori di ammirare un dipinto che era stato trafugato da una chiesa di Piazza Armerina e recuperato dal  Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale Nucleo di Palermo.Giorno 5 gennaio 2008 nei locali del Museo, a conclusione della mostra, si è tenuto un concerto di musiche natalizie tradizionali a cura del gruppo bandistico Giacomo Magno di Valguarnera .

 

Piazza Armerina 30/01/2008 

 

Il Presidente
     Sac. Don Filippo Salamone

 

 

Diadmin

Augusta Regina delle Vittorie

Il 13 agosto è stata inaugurata, presso i locali del Museo Diocesano, la mostra temporanea "Augusta Regina delle Vittorie", che si è conclusa il 7 ottobre scorso. Le opere pittoriche esposte provenivano dai vari vicariati che compongono il territorio della Diocesi di Piazza Armerina. E' stato esposto anche un gruppo scultoreo prestato dal Rettore della nostra Chiesa di S. Ignazio di Loyola. Facevano anche parte del percorso espositivo alcuni oggetti di pietà popolare prestati da collezionisti privati, alcuni anche provenienti da Comuni di altre Province.
L'evento è stato accolto con gioia da S. E. Mons. Michele Pennisi, che proprio qualche mese prima aveva realizzato un CD musicale con canti anche dialettali e la pubblicazione di un volume esplicativo sui 20 Misteri del S. Rosario. Il nucleo centrale dell'intero percorso espositivo era costituito dai bozzetti del M° Americo Mazzotta che sono poi diventati le vetrate della Chiesa di S. Anna in Enna, la prima al mondo che possiede una rappresentazione grafica di tutti i 20 Misteri del S. Rosario.
Contestuale alla mostra è stata stampata la guida che ha consentito ai visitatori di leggere le opere d'arte con l'ausilio della spiegazione di uno storico dell'arte.
La guida è stata presentata lo stesso giorno in cui si è inaugurata la mostra. I servizi di accoglienza, guida e gestione dell'intero evento sono stati curati dall'Associazione Domus Artis.
Durante i giorni di apertura al pubblico è stato organizzato un concerto musicale di chitarra del M° Pedone.
Si è registrata una massiccia affluenza di visitatori che hanno apprezzato l'impianto espositivo e la pregevolezza delle opere esposte, prima fra tutte la tela di F. Paladini proveniente dalla chiesa di S. Domenico in Mazzarino.
Preziosi, per la riuscita dell'evento, sono state le collaborazioni con le Soprintendenze ai BB. CC. e AA. delle Provincie di Enna e Caltanissetta.

 

 

Diadmin

2009

   

 LUNEDI' 21 DICEMBRE 2009

LA MADONNA DELLE VITTORIE A PIAZZA ARMERINA

Dal Gran Conte Ruggero al Settecento.
La  mostra prosegue fino al 27 febbraio 2010[...]

  

 

 

patroni europa    

 DOMENICA 06 DICEMBRE 2009

PATRONI D’EUROPA E DEI PAESI DELL’UNIONE EUROPEA

Museo Diocesano di Piazza Armerina mostra itinerante per l’Anno della fede [...]

  

 

 

 

Damasco manifesto    

 10 - 15 MAGGIO 2009

SULLA VIA DI  DAMASCO

Museo Diocesano di Piazza Armerina mostra itinerante per l’Anno della fede [...]

  

 
Diadmin

Patroni d’Europa e dei Paesi dell’Unione Europea

Museo Diocesano di Piazza Armerina
Direttore Don Giuseppe Paci

Domenica 6 dicembre 2009, alle ore 12
S. Eccellenza Mons. Michele Pennisi, Vescovo di Piazza Armerina,
inaugura la mostra internazionale d’arte sacra“Patroni d’Europa e dei Paesi dell’Unione Europea”
a cura di Stefania Severi

 

“Patroni d’Europa e dei Paesi dell’Unione Europea” nasce dalla collaborazione tra la Chiesa degli Artisti di Roma e la Diocesi di Piazza Armerina, grazie all’impegno del Museo Diocesano e della Associazione Domus Artis, nelle persone del Presidente Don Filippo Salamone e del Prof. Alfonso Gambacurta. Alla mostra espongono artisti di varia nazionalità e di vari riferimenti estetici. Il fine della mostra è quello di documentare, attraverso questi santi emblematici, il comune cammino spirituale che ha attraversato l’Europa tutta, fin dai primi secoli dell’era cristiana. In mostra sono 27 opere pittoriche, relative ai santi protettori dei 27 paesi che attualmente compongono l’Unione Europea. In oltre sono presenti 5 opere scultoree, relative ai santi che la Chiesa ha indicato come protettori dell’intero continente. La mostra è a cura di Stefania Severi, responsabile dell’attività espositiva della Chiesa degli Artisti di Roma, che scrive nella sua presentazione: «Variegata è la poetica di riferimento degli artisti che hanno aderito alla mostra, così che è possibile individuare linguaggi che vanno dall’icona tradizionale alla nuova figurazione, dall’astrazione geometrica alla figurazione “classica”, dalla computer art all’arte povera. Tale varietà di linguaggi vuole costituire una sorta di parallelo con la varietà delle lingue Europee, fermo restando quel denominatore comune che è offerto proprio dalle radici cristiane.»
Espongono:
Pino Allamprese, Antonella Cappuccio, Cristina Capuano, Francesca Cataldi, Lorella Cecchini, Igina Colabucci Balla, Giovanna Dejua, Alberto Giuseppini, Anna Maria Guidantoni, Marzena Guzinska, Dolores Lubienska, Saverio Magno, Maria Pia Michieletto, Christina Munns, Fernando Paonessa, Luigi Passeri, Patrizia Patti, Rita Piangerelli, Toni Pizzica, Peter Porazik, Alfredo Protano, Giovanna Raffaelli, Luigina Rech, Maria Luisa Ricciuti, Daniela Romano, Tina Saletnich, Luisa Saraceni, Claudio Schiavoni, Gudrun Sleiter, Simona Valente, Henrica Van Velzen, Franco Zingaretti.

 

....................................

Luogo: Piazza della Cattedrale
Durata: 6 dicembre 2009 – 31 gennaio 2010
Orario: sabato e festivi 10-12 / 15-16; dal lunedì al venerdì 15-18; mattina per scuole e gruppi previa prenotazione Tel. 0935 680113
Curatore: Stefania Severi
Allestimento e cura dell’iniziativa in Sicilia: Prof. Alfonso Gambacurta
Catalogo: Grafica Alberto Giuseppini
Ufficio Stampa: Vito Tripi Cell. 3497510063
Ingresso: Libero
Organizzazione: Ufficio Diocesano BBCcEe Associazione “Domus Artis”
Via La Bella 3 94016 Piazza Armerina (EN)
Tel ++39 0935 680113 - fax ++39 0935 687458
e-mail: artesacrabbccee@diocesiarmerina.it   hppt//www.diocesiarmerina.it

 

 

Diadmin

Videro e Credettero

LA BELLEZZA E LA GIOIA DI ESSERE CRISTIANI

La mostra, promossa dalla Diocesi di Piazza Armerina nell’Anno della fede, sarà inaugurata da Mons. Michele Pennisi  giovedì 11 aprile presso il Museo Diocesano.

 

Giovedì 11 aprile alle ore 17,00 sarà inaugurata nel Museo Diocesano di Piazza Armerina, in  piazza Duomo, la mostra itinerante per l’Anno della fede dal titolo Videro e credettero. La bellezza e la gioia di essere cristiani, promossa dalla Diocesi di Piazza Armerina, in collaborazione con l’Associazione Domus Artis e l’Istituto Superiore di Scienze Religiose“Mario Sturzo”. Alla cerimonia interverrà Mons. Michele Pennisi, amministratore diocesano di Piazza Armerina earcivescovo eletto di Monreale, che ha voluto fortemente questa iniziativa.«In un tempo nel quale Dio è diventato per molti il grande Sconosciuto e Gesù semplicemente un grande personaggio del passato» – ha detto Benedetto XVI – occorre «un rinnovato impulso, che punti a ciò che è essenziale della fede e della vita cristiana», cioè l’incontro con Cristo, vivo e presente. È questo l’intento dell’esposizione, che si colloca nell'ambito dell'Anno della fede voluto da Benedetto XVI per riproporre una fede bella, ragionevole e gioiosa. La mostra, costituita da 32 pannelli suddivisi in cinque sezioni, propone un percorso di testi e immagini che, partendo dal contesto di un «mondo dopo Gesù senza Gesù», per usare un'espressione del poeta Péguy, intende mettere in luce il realismo e la ragionevolezza della fede come l'unica che può rispondere al cuore dell'uomo, fatto per l’infinito.La mostra è ideata e prodotta da Itaca col sostegno del Gruppo bancario Credito Valtellinese e il patrocinio del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, che ha concesso il logo dell'Anno della fede, del Progetto Culturale della Chiesa Italiana e dell’Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali della CEI.

 

.............................

Informazioni utili

Videro e credettero. La bellezza e la gioia di essere cristiani
Museo Diocesano, piazza Duomo
PIAZZA ARMERINA
10-23 aprile 2013

orari di apertura:
tutti i giorni 9.30-12.30, 15.30-18.30
visite guidate nei giorni e negli orari di apertura

ingresso libero
informazioni e prenotazioni visite guidate:
tel. 0935 680113
cell. 338 4421894 ∙ 392 2068111
beniculturali@diocesiarmerina.it

Materiali di comunicazione sono reperibili sul sito:
www.itacaeventi.it/anno-fede

 

 

Diadmin

2013

   

 GIOVEDI' 11 APRILE 2013 ORE 17,00

VIDERO E CREDETTERO

Museo Diocesano di Piazza Armerina mostra itinerante per l’Anno della fede [...]