Informazioni

Diadmin

Contatti

    Museo Diocesano Piazza Armerina

       
       
       
Diadmin

newsletter

Compila il modulo per iscriverti alla  newsletter per essere sempre aggiornato  con le nostre ultime notizie

 

{module newsletter}

 

Se in futuro volessi cancellarti puoi usare il tasto cancella che troverai in tutte le email che riceverai da questa newsletter.

* In ottemperanza al D.Lgs. n° 196 del 30 Giugno 2003 i dati verranno da noi trattati in modo lecito e secondo correttezza, nella piena tutela dei Suoi diritti e in particolare della Sua riservatezza.

Diadmin

Cookie Policy

Il sito web del Museo Diocesano di Piazza Armerina utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l’esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull’uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal Museo Diocesano di Piazza Armerina e su come gestirli.

COSA SONO
I cookies sono stringhe di testo di piccole dimensioni conservate nel tuo computer quando si visitano determinate pagine su internet. Se non vuoi accettare i cookies, potrai comunque navigare sul sito e usarlo per finalità di ricerca. Nella maggior parte dei browser, i cookies sono abilitati.

A COSA SERVONO
I cookies non sono dannosi per il tuo device e per il tuo computer. Nei cookies che generiamo, non conserviamo informazioni identificative personali ma usiamo informazioni criptate raccolte dagli stessi per migliorare la tua permanenza sul sito. Per esempio, sono utili per identificare e risolvere errori oppure per mostrare i corretti risultati di ricerca.

COOKIES UTILIZZATI NEL SITO
Cookies tecnici
Questi cookie sono essenziali per consentirti di navigare nel sito e utilizzare tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremo in grado di fornirti alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.
I cookie tecnici sono utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente di erogare tale servizio” (cfr art. 122 comma 1 del Codice della privacy).
Cookies analitici
Raccolgono informazioni su come un visitatore usa il sito, quali ad esempio le pagine visitate. Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l’utente. Tutte le informazioni raccolte da questi cookies sono aggregate in forma anonima e sono utilizzate solo per migliorare la funzionalità del sito.
Cookie di sessione
Sono utilizzati soltanto per consentire l’accesso ad alcuni Servizi del sito web del  museo diocesano, vengono memorizzati per la durata della sessione di navigazione e quindi cancellati.
Cookies funzionali
Permettono di “ricordare” le scelte che hai effettuato e personalizzare i contenuti del sito al fine di migliorare il servizio a te reso.

COOKIES DI TERZE PARTI UTILIZZATI NEL SITO
Google analytics
Il nostro sito utilizza il servizio di Google Analytics fornito da Google Inc. per la gestione del Sito.
Google Analytics rilascia cookie, che generano delle informazioni sull’utilizzo del sito web da parte dell’Utente raccolte da Google in forma anonima. Google deposita presso i suoi server le informazioni raccolte allo scopo di tracciare, esaminare, compilare report e statistiche sulle attività e sull’utilizzo del sito web .
Google non assocerà l’indirizzo IP utilizzato dall’Utente a nessun altro dato posseduto da Google. Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina http://www.google.it/analytics/learn/privacy.html
Inoltre, in qualsiasi momento, puoi rifiutarti di accettare i cookie rilasciati da Google Analytics disabilitandone l’uso da parte del nostro Sito, istallando il componente aggiuntivo collegandoti alla pagina http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it

COME DISATTIVARLI
È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies verranno disattivate alcune funzioni fondamentali al funzionamento del sito.

Maggiori informazioni per la disattivazione dei cookie:

Microsoft Internet Explorer
clicca su “Strumenti” nella parte superiore della finestra del browser;
seleziona “Opzioni Internet”;
clicca sulla scheda “Privacy”;
per attivare i cookies, il livello di Privacy deve essere impostato su “Medio” o al di sotto; impostando il livello di Privacy sopra il “Medio” l’utilizzo dei cookies verrà disattivato.
Mozilla Firefox
clicca su “Strumenti” nella parte superiore della finestra del browser;
seleziona “Opzioni”;
seleziona l’icona “Privacy”;
clicca su “Cookies”;
seleziona o meno le voci “Accetta i cookies dai siti” e “Accetta i cookies di terze parti”;
Google Chrome
clicca l’icona del menu;
seleziona “Impostazioni”;
nella parte inferiore della pagina, seleziona “Mostra impostazioni avanzate”;
nella sezione “Privacy”, seleziona “Impostazioni contenuti”;
seleziona o meno la voce “Impedisci ai siti di impostare dati”.
Apple Safari
clicca sull’etichetta “Safari” nella parte superiore della finestra del browser;
seleziona l’opzione “Preferenze”;
clicca su “Privacy”;
imposta la tua scelta alla voce “Cookie e dati di siti web”.

Informazioni più dettagliate relative ai cookie su Internet sono disponibili all'indirizzo:
www.allaboutcookies.org;

Vedi il provvedimento del Garante

 

....................................................
Museo Diocesano di Piazza Armerina
Piazza Duomo, 1
Telefono  0935 85622
e-mail    info@museodiocesipiazza.it

 

 

Diadmin

Modulo Prenotazione

{loadmodule mod_rsform,Prenotazioni}

Diadmin

Vicariati Foranei

     

AIDONE

Altitudine 800 m s.l.m.
Superficie 210,78 km²
Abitanti 4 929

Vicario Foraneo: Sac. Carmelo Cosenza

Chiesa Madre: S. Lorenzo – Via Roma, tel. 0935 88139.

Parrocchie: 

- Maria Ss. di Lourdes (In S. Anna): Piazza S. Anna, tel. 0935 87825;
- S. Maria La Cava – Santuario San Filippo Apostolo: Via Trupia, tel. 0935 86835/0935 1808001.

       
     

BARRAFRANCA

Altitudine 450 m s.l.m.
Superficie 53,71 km²
Abitanti 12 929

Vicario Foraneo: Sac. Salvatore Nicolosi

Chiesa Madre: Maria Ss. della Purificazione – Via Vittorio Emanuele, tel. 0934 464209.
Parrocchie:
- Madre della Divina Grazia: Via Ferrari Grazia, tel. 0934 468225;
- Maria Ss. della Stella: Via Madonna della Stella, tel. 0934 465611;
- Maria Ss. dell’Itria: Corso Garibaldi, tel. 0934 464251;
- Sacra Famiglia di Nazaret: Via Aspromonte, tel. 0934 464313.

       
   

BUTERA

Altitudine 402 m s.l.m.
Superficie 298,55 km²
Abitanti 4 897

Vicario Foraneo: Sac. Filippo Ristagno

Chiesa Madre: S. Tommaso – Piazza Duomo, tel. 0934 346105.
Parrocchie:
- Maria Ausiliatrice e S. Giovanni Bosco: Via Agrigento, tel. 0934 347332:
- S. Rocco: Via Diaz, tel. 0934 346114;

       
   

ENNA

Altitudine 931 m s.l.m.
Superficie 358,75 km²
Abitanti 28 280

Vicario Foraneo: mons. Francesco Petralia

Chiesa Madre: Maria Ss. della Visitazione – Via Roma, tel. 0935 500940.
Parrocchie:
- Maria Ss. del Perpetuo Soccorso: Contrada Geraci;
- Mater Ecclesiae: Via Piazza Armerina, tel. 0935 26109;
- S. Anna: Piazza dello Sport, tel. 0935 29260;
- S. Bartolomeo: Via S. Bartolomeo, tel. 0935 1808003;
- S. Biagio: Via S. Biagio, tel. 0935 500936;
- S. Cataldo: Piazza S. Cataldo, tel. 0935 50134;
- Ss. Crocifisso: Villaggio Pergusa, tel. 0935 541020;
- S. Francesco d’Assisi e S. Caterina da Siena: Borgo Cascino;
- S. Giovanni Battista: Via Falautano, tel. 0935 500938;
- S. Giorgio: Piazza S. Agostino, tel. 0934 465611;
- S. Leonardo: Via Montesalvo, tel. 0935 37007;
- S. Leone: Via S. Leone, tel. 0935 500937;
- S. Lucia: Via Sardegna, tel. 0935 29789;
- S. Tommaso Apostolo: Piazza Francesco Paolo Neglia, tel. 0935 24137.

       
   

GELA

Altitudine 46 m s.l.m.
Superficie 279,07 km²
Abitanti 76 826

Vicario Foraneo: Sac. Michele Mattina

Chiesa Madre: Maria Ss. Assunta in cielo – Piazza Umberto, tel. 0933 917792.
Parrocchie:
- Beata Vergine del Monte Carmelo: Via Cairoli, tel. 0933 913017;
- S. Antonio di Padova: Via S. Pio X, tel. 0933 930951;
- S. Domenico Savio:Piazza don Bosco,1, tel. 0933760206/3332525264;
- S. Francesco d’Assisi: Piazza S. Francesco, tel. 0933 953866;
- S. Giacomo Maggiore: Piazza S. Giacomo, tel. 0933 913114;
- S. Giovanni Evangelista: Viale Mazzara del Vallo, tel. 0933 937398;
- S. Lucia: Viale Indipendenza, tel. 0933 939626;
- Maria di Betlemme: Via Nardini, 22, tel. 0933 833331;
- Maria Ss. delle Grazie: Largo Cappuccini, tel. 0933 913040;
- Regina Pacis: Piazza Regina Pacis, tel. 0933 930864;
- S. Sebastiano Martire: Piazza S. Faustina Kowalska, tel. 0933 921488;
- Sacro Cuore di Gesù: Via Nicolò Paci, 145, tel. 0933 921960;
- S. Rocco: Via Bramante 22;

       
   

MAZZARINO

Altitudine 553 m s.l.m.
Superficie 295,59 km²
Abitanti 12 231

Vicario Foraneo: Sac. Carmelo Bilardo

Chiesa Madre: S. Maria della Neve – Corso Vittorio Emanuele, tel.0934 381190.
Parrocchie:
- S. Francesco d’Assisi: Via Cappuccini, 212, tel. 0934 381325 +39 – 338 1312344;
- S. Lucia: Via Bartoli, 2, Tel. 0934 381180;
- S. Maria di Gesù: Corso Vittorio Emanuele, tel. 0934 381118;
- Maria Ss. della Lacrima: Via Lacrima, 27, tel. 0934 381170;
- S. Maria Maggiore: Piazza Regina del Mazzaro, tel. 0934 381085.

       
   

NISCEMI

Altitudine 332 m s.l.m.
Superficie 96,82 km²
Abitanti 28 152

Vicario Foraneo: Sac. Pasquale Buscemi

Chiesa Madre: S. Maria d’Itria – Piazza Vittorio Emanuele, tel. 0933 951007.
Parrocchie:
- Anime Sante del Purgatorio: Via Purgatorio, 49, tel. 0933 951017;
- Sacro Cuore: Corso Gramsci, 66, tel. 0933 953138;
- S. Francesco d’Assisi: Via Madonna, 2, tel. 0933 953866;
- S. Giuseppe: Via Crescimone, 100, tel. 0933 951254;
- S. Maria della Speranza: Via Setti Carraro.

       
   

PIAZZA ARMERINA

Altitudine 697 m s.l.m.
Superficie 304,54 km²
Abitanti 22 077

Vicario Foraneo: Sac. Antonino Rivoli

Basilica Cattedrale: Maria Ss. delle Vittorie – Piazza Duomo, tel. 0935 680214.
Parrocchie:
- S. Antonio di Padova: Piazza Senatore Marescalchi, tel. 0935 681933;
- Sacro Cuore: Via Mons. Alessi, tel. 0935 685814;
- S. Filippo d’Agira: Piano S. Filippo, 1, tel. 0935 680267;
- S. Maria d’Itria: Largo Itria, 6;
- S. Pietro: Via Generale Ciancio, 2, tel. 0935 680517;
- S. Stefano: Via S. Stefano;
- S. Veneranda: Via S. Veneranda, tel. 0935 680373.

       
   

PIETRAPERZIA

Altitudine 476 m s.l.m.
Superficie 118,11 km²
Abitanti 7 223

Vicario Foraneo: Sac. Osvaldo William Brugnone

Chiesa Madre: S. Maria Maggiore – Via Barone Tortorici, 90.
Parrocchie:
- Maria Ss. delle Grazie: Via Madonna delle Grazie, 24;
- S. Maria di Gesù: Corso Vittorio Emanuele, tel. 0934 461019.

       
   

RIESI

Altitudine 330 m s.l.m.
Superficie 67 km²
Abitanti 11 723

Vicario Foraneo: Sac. Antonello Bonasera

Chiesa Madre: Maria Ss. della Catena: Piazza Garibaldi, 1, tel. 0934 928352.
Parrocchie:
- S. Giovanni Bosco: Viale don Bosco, 83, tel. 0935 956193;
- S. Giuseppe: Via Trieste, 12, tel. 0934 928352;
- Maria Ss. del Rosario: Via Roma, tel. 0934 928595;
- Ss. Salvatore: Via Ss. Salvatore.

       
   

VALGUARNERA

Altitudine 590 m s.l.m.
Superficie 9,41 km²
Abitanti 8 007

Vicario Foraneo: Sac. Francesco Rizzo

Chiesa Madre: S. Cristoforo– Piazza della Repubblica, tel. 0935 956024.
Parrocchie:
- S. Francesco di Paola: Via Crispi;
- S. Giuseppe: Piazza S. Giuseppe, tel. 0935 956042;
- S. Maria Ausiliatrice e S. Giovanni Bosco: Via Sicilia, 2, tel. 0935 956193.

       
   

VILLAROSA

Altitudine 523 m s.l.m.
Superficie 54,89 km²
Abitanti 5 059

Vicario Foraneo: Sac. Cateno Regalbuto

Chiesa Madre: S. Giacomo – Piazza S. Giacomo, 1, tel. 0935 32375.
Parrocchie:
- Immacolata Concezione: Corso Regina Margherita. tel. 0935 32374;
- S. Giuseppe: Via della Regione, 40, tel. 0935 30003.

       
Diadmin

La Diocesi

Diocesi Piazza Armerina

Vicariati Foranei

La storia della diocesi di Piazza Armerina inizia nel XIX secolo. Il decreto di erezione fu emesso, infatti, il 3 luglio 1817 dal Papa Pio VII. Essa comprendeva inizialmente i Comuni di Piazza, Aidone, Assoro, Barrafranca, Caropepe (Valguarnera), Castrogiovanni (Enna), S. Filippo d'Agira, Imbaccari, Leonforte, Nissoria, Pietraperzia, Villarosa, smembrati dalla diocesi di Catania. Era suffraganea dell'Arcidiocesi di Monreale. In seguito alla ristrutturazione di alcune diocesi di Sicilia, in data 20 maggio 1844, Piazza Armerina perdette i Comuni di Assoro, S.Filippo d'Agira, Imbaccari, Leonforte e Nissoria, che furono aggregati alla nuova diocesi di Nicosia, per acquisire i Comuni di Butera, Mazzarino, Niscemi, Riesi e Terranova (Gela), smembrati dall'Arcidiocesi di Siracusa. Di essa divenne suffraganea la diocesi fino all'anno 2000. Oggi con la istituzione della Sede Metropolitana di Agrigento, Piazza Armerina ne è divenuta suffraganea assieme a Caltanissetta.
Il suo territorio ha una estensione di 2.003 Kmq., seconda in Sicilia solo alla diocesi di Agrigento. Confina a Nord con le diocesi di Nicosia e Cefalù; a est con Caltagirone e Ragusa; a Ovest con Caltanissetta e Agrigento. I suoi abitanti, secondo i dati del censimento 2001, ammontano a 220.299. La diocesi si articola in 12 Vicariati Foranei, tanti quanti sono i Comuni che la costituiscono, con 75 Parrocchie, di cui 13 tenute da Religiosi. Operano in diocesi 9 Comunità religiose maschili e 23 femminili. Vi operano 99 sacerdoti secolari; i Religiosi sono 46; le Religiose 165; i Diaconi Permanenti 8.

La Patrona della Diocesi è Maria SS. delle Vittorie, Patrono secondario San Gaetano.

Diadmin

La Città

Il sito presenta tracce di insediamenti a partire dall’VIII-VII sec. a. C.; le tracce proseguono oltre il periodo greco e romano e coinvolgono anche il periodo bizantino fino al Medioevo.

Durante il sec. XII, il consolidamento del regno degli Altavilla è contrassegnato dagli aspri contrasti tra i diversi gruppi etnici presenti nella zona. La lotta culminerà nel 1161, sotto il regno di Guglielmo I, con la distruzione della roccaforte lombarda su Piano Martino, a ovest della città odierna: i baroni lombardi, per contrapporsi alla politica accentratrice del sovrano avevano annientato la resistenza islamica, ancora presente nelle campagne della zona. La città venne quindi ricostruita sull’attuale sito sopra il colle Mira a partire dal 1163, attorno al nucleo del vecchio castello (attuale Episcopio, accanto al convento francescano), oggi denominato quartiere Monte.

Durante il regno di Federico II la città si espande con una colonia lombarda proveniente da Piacenza, le cui tracce sono rimaste nel dialetto locale. Nei secoli successivi sorgeranno i quartieri Castellina e Canali, inglobati nella cinta murarie e per ultimo il Casalotto fuori dalle mura della città. Un notevole impulso venne inoltre dato dall’edilizia religiosa, soprattutto grazie ai numerosi insediamenti religiosi.

Nel corso del sec. XX la città ha avuto un ulteriore ampliamento urbanistico nella direzione nord (verso Enna e l’autostrada Palermo-Catania) e verso sud (verso Gela e la costa meridionale della Sicilia).

Diadmin

Prenotazioni

PRENOTAZIONI VISITE
  
Da lunedì a venerdì, dalle 09.00 alle 13.00
e-mai:prenotazioni@museodiocesipiazza.it 

Per i gruppi la prenotazione è obbligatoria, e va effettuata  telefonando al numero
0935 85622, oppure tramite procedura on-line. 

Eventuali disdette devono essere comunicate 10 giorni prima della visita inviando una mail a prenotazioni@museodiocesipiazza.it o mediante fax al numero 0935 85622

 

 

Prenota la visita

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Diadmin

Orari e giorni di apertura

DSC 0625 1Il museo è aperto da Martedì a Venerdì  dalle 10:00 alle 13:00
Sabato e Domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00.


Chiuso il Lunedì e nei mesi di Gennaio e Febbraio

Diadmin

Struttura e Staff

   

 Don Filippo Salamone  

Don Filippo Salamone

 

Direttore del Museo Diocesano
dottorato in Teologia e Master in Beni Culturali Ecclesiastici.
Dal 2005 Vice Direttore dell'ufficio Beni Culturali Ecclesiastici della Diocesi di Piazza Armerina.
Vicario Parrocchiale presso la Chiesa S.CRISTOFERO di Valguarnera.
{jb_iconic_mail}direttore@museodiocesipiazza.it{/jb_iconic_mail}

 

     
 Don Giuseppe Paci

Don Giuseppe Paci

Dal 2005 Direttore dell'ufficio Beni Culturali Ecclesiastici della Diocesi di Piazza Armerina.
Parroco presso la Chiesa SACRO CUORE di Piazza Armerina
{jb_iconic_mail}artesacrabbccee@diocesiarmerina.it{/jb_iconic_mail}